UNA PASSEGGIATA NEI BOSCHI

Scritto da Paolo Ravasi on . Postato in LIBRARY

COLLANA "TEA AVVENTURE" – TEA

pp. 305, € 8,60


L'Appalachian Trail: un sentiero di 3.400 chilometri che si snoda attraverso 14 Stati americani, dalla Georgia al Maine. Il sogno di tutti gli amanti della natura e dell'avventura. Ed è proprio in cerca di avventura che, all'età di 44 anni, Bill Bryson, in compagnia dell'amico Stephen Katz, si cimenta nell'impresa di percorrere a piedi il leggendario sentiero,

senza la minima cognizione delle elementari norme di sopravvivenza nella natura selvaggia. L'avventura dei due cittadini si svolge all'insegna di una divertita incoscienza tra bufere di neve, nugoli di insetti, incontri con gli animali selvatici e con una sorprendente varietà di individui

L'AUTORE

BILL BRYSON (Des Moines, 8 dicembre 1951) è un giornalista e scrittore statunitense.
Nasce nel 1951 nella città di Des Moines, Iowa. Inizia gli studi presso la Drake University, ma li abbandona nel 1972 quando decide di girare per quattro mesi per l'Europa. Ritorna in Europa l'anno successivo, con il suo compagno di scuola Stephen Katz. Alcuni episodi di questo secondo viaggio vengono rispolverati in Neither Here Nor There: Travels in Europe (pubblicato in Italia col titolo "Una città o l'altra"), che documenta un viaggio simile intrapreso da Bryson vent'anni dopo.

Visita per la prima volta il Regno Unito nel 1973, decidendo di stabilirvisi quando ottiene un lavoro in un ospedale psichiatrico a Virginia Water. Qui conosce l'infermiera inglese Cynthia, che ne diverrà la moglie.
Nel 1975 la coppia ritorna negli Stati Uniti, dove Bryson termina gli studi. Nel 1977 si trasferisce nuovamente nel Regno Unito, dove rimane fino al 1995. Durante la sua permanenza nel Regno Unito, Bryson lavora come giornalista, prima per "The Times" e più tardi per "The Independent". Nel 1987 lascia il giornalismo e inizia la carriera di scrittore.

Conosciuto come autore di divertenti libri di viaggio, contraddistinti da una grande autoironia e da una pressoché infinita serie di aneddoti che vanno di pari passo col racconto. Uomo di grande cultura, parallelamente ai suoi racconti di viaggio, ha anche pubblicato tre libri sul linguaggio e uno di scienza.

MIE NOTE PERSONALI

Un racconto ironico, divertente ed appassionato. Uno dei libri più belli che abbia mai letto; basta arrivare a metà del racconto, che già si ha la voglia di metersi uno zaino in spalla e partire.
Un sentito grazie all'amica Federica C. per avermelo regalato in occasione di un compleanno... sarà difficile ricambiare il regalo con un  libro altrettanto di valore.
Un simpatico consiglio: leggete il libro e poi cercate una fotografia di Bill Bryson... non può essere stato che lui a scrivere questo splendido racconto.

LINK

www.appalachiantrail.org