Duemilasettandue giorni

Scritto da Paolo Ravasi on . Postato in BLOGS

Diciannove settembre duemiladieci... questa è la data in cui per la prima volta mi sono recato a Casalbeltrame in occasione della giornata inaugurale del tunnel coperto e di quello che - in prospettiva - poteva essere una nuova vita per la palude, ma che purtroppo non è stato. Ciò nonostante sono rimasto legato in modo direi affettivo a questo posto, forse perchè nonostante tutto mi ha comunque regalato qualche bella soddisfazione dal punto di vista fotografico e ancor di più per la serenità che provavo a fine giornata, dopo le lunghe ore passate in attesa osservando ciò che accadeva all'interno dell'oasi; tutto ciò spesso in solitudine, ragion per cui in me è nata una sensazione di appartenenza al luogo anche se, pensandoci razionalmente, non ha comunque molto senso (in fondo lì di mio c'è poco o nulla). 

Cascina Spinola Experience

Scritto da Paolo Ravasi on . Postato in BLOGS

Essere presenti al "Vercelli's Ricefields Reserve - Cascina Spinola" in occasione dell'open-day organizzato per i giorni del 22-23-24 aprile 2016 è stata una bella occasione per rivedere due amici che non vedevo da tempo (troppo), avendo quindi il piacere di condividere nuovamente con loro un pò di tempo in simpatia, parlando di fotografia, ma non solo; Mirko Sotgiu e Christian P. Ricci sono i due fotografi a cui devo le mie prime basi tecniche di "giovane fotografo naturalista ancora in erba" (in pratica è in parte colpa loro se mi trovate qui.. a fotografare "bestie&co"). 

La cordialità con cui sono stato accolto dal team Skua Nature presente in occasione della mia visita è stata incredibile, tale da farmi sempre più desiderare che arrivi presto il giorno in cui, finalmente, arriverà luglio...e la mia partenza verso "Ultima Frontiera": se l'accoglienza sarà anche solo la metà di quella ricevuta a Cascina Spinola, non potrà che essere un viaggio indimenticabile.

IMAGINARIA ... puoi!

Scritto da Paolo Ravasi on . Postato in BLOGS

Il 20 marzo, giorno dell'equinozio di primavera del 2016, nasce il Gruppo Fotografico Imaginaria. Una sorta di augurio per questo gruppo di persone (di cui ho la fortuna di far parte) che insieme vogliono intraprendere un percorso nuovo, con il desiderio di condividerlo con tutti coloro che amano la fotografia e tutto ciò che riguarda l'arte dell'immagine.
Il nostro obiettivo è quello di promuovere la fotografia non solo come arte a sé ma, più in generale, come educazione all'immagine. E proprio per questo motivo, il nostro desiderio è quello di aprirci a tutto ciò che possa arricchirla e rinnovarla, attraverso una '"contaminazione" con altre arti, visive e non.

UNA BELLA ACCOGLIENZA

Scritto da Paolo Ravasi on . Postato in BLOGS

Ci si può conoscere per anni, decenni ... e non trovare il modo di condividere null'altro che un semplice saluto di cortesia (a volte neppure quello); ci si può conoscere invece da poco, vedersi solo un paio di volte e nonostante ciò trovarsi subito a proprio agio, sentirsi già amici.

L'accoglienza che ho ricevuto durate l'ultimo week-end trascorso in Engadina non ha nulla a che vedere con la semplice educazione di chi riceve l'ospite in casa propria, ma semmai è la genuina e schietta cordialità regalatami da persone a cui piace condividere il proprio tempo libero, in serena amicizia.

Semplicemente grazie a Giuliano e Roberto, senza dimenticarmi di Ermanno per averci fatto incontrare qualche tempo fa.